Il bambino Camomillo

Una mia piccola filastrocca pubblicata nell’antologia di autori vari del Concorso “Jucunde docet” :
 
Il bambino Camomillo
salta e balla come un grillo.
Discoletto e birboncello,
se c’è il sole apre l’ombrello.
 
Nessun stia con lui tranquillo:
per il pallone egli ha lo spillo;
squillar fa ogni campanello;
poveretto chi ha il cappello!
 
Se non fa una marachella
afferra i capelli alla sorella;
tira tira, tira e molla,
o li incolla colla còlla.
 
Ma alla sera la sua mamma
fargli fare vuol la nanna,
e perché serri la pupilla
ber gli fa la camomilla.
 
E la notte, gialla e bella
lui si sogna una gran stella.

Categorie Senza categoria

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close